IN NOME DELLA ROSA. QUANDO I CAMBIAMENTI CLIMATICI FANNO VOLARE GLI ALBERI

Giuro non ho sentito o visto niente: guardavo la televisione!
Ma quando è apparso Bruno Vesta mi sono alzato dal divano. Sceso in strada l’ho attraversata mentre dal cancello del Tennis Club Ambrosiano sono uscite dal portone scorrevole due signore. Si sono abbracciate e una di loro ha pronunciato poche parole:colpa di quel gioco di m…. Forse aveva perso a un gioco che non era il  tennis; di certo si era accorta che l’albero già bello seghettato dai vigili del fuoco prima di volare a terra si era accasciato sulla sua macchina. L’AMSA aveva già provveduto a portar via la segatura!

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...