20 settembre POST MORTEM

POST MORTEM20 settembre 2013

POST MORTEM

regia di Pablo Larrain

2010.

I cadaveri prodotti dal colpo di stato in Cile vengono letteralmente sviscerati, dissezionati, esibiti perché Mario Corneo lavora all’obitorio. E da lì passa il corpo di  Salvador Allende, seguito da centinaia di persone, comprese quelle che ben poco si erano interessate di politica.  Il film  domanda quanto il regime incide sui comportamenti privati delle persone, che di fronte alla tragedia reagiscono ripiegandosi. Sono comportamenti razionali?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...