19 dicembre 1943 OTTOLENGHI GIUSEPPE

Lapide in via Poggi 13 affissa il 19 agosto 1945 alla presenza del sindaco Greppi 

Ottolenghi Giuseppe nasce a Milano il 15.12.1921. Sotto il falso nome di Antonio Nangeri è partigiano nella 111 brigata SAP.

A Milano il 18 dicembre 1943 un commando del 17° distaccamento Gramsci, formato da Carlo Camesasca, Renato Sgobero, La Fratta Vito Antonio, Validio Mantovani, tende un agguato mortale al federale Aldo Resega in via Bronzetti angolo XXII Marzo.
A seguito dell’attentato, come rappresaglia, Giuseppe Ottolenghi fu fucilato all’Arena il 19 dicembre insieme a: Capolongo Carmine, Cerini Fedele, Cervi Giovanni, Gaban Luciano, Madalena Alberto, Mendel Carlo, Rossin Amedeo, detenuti nel carcere di San Vittore per attività antifasciste.

ottolenghi giuseppe (2)

Al cimitero Maggiore (Musocco) di Milano, nel campo 64, vi è tumulata la sua salma.

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Antifascista, Lapidi, redazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...