30 gennaio ESPLODE UNA BATTERIA, STUDENTI INTOSSICATI


Attimi di paura all’interno della IPSAR Amerigo Vespucci, un istituto professionale servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, Amerigo Vespucci in via Valvassori Peroni 8.
Poco prima delle 9, uno zaino ha preso fuoco a causa dello scoppio di un powerbank (batteria esterna per ricaricare device). I fumi hanno intossicato molti degli alunni presenti in aula.
Sul posto sono intervenuti i medici e gli infermieri dell’Agenzia regionale emergenza urgenza i pazienti visitati sono stati in totale 8: 7 studenti e un’insegnante di 57 anni.
Una studentessa è stata trasportata all’ospedale San Raffaele a causa di una crisi di panico, mentre un ragazzo e una ragazza 15enni, sono stati portati all’ospedale per il fumo inalato. Nessuno è in gravi condizioni.
E’ intervenuta anche la polizia di Stato per effettuare gli accertamenti del caso.

Questa voce è stata pubblicata in redazione e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...