15 maggio E LA CHIAMANO BIBLIOTECA

Questa settimana abbiamo saputo che presso la biblioteca di via Valvassori Peroni 56 la lettura dei giornali era di nuovo possibile. Sono andato, anche a leggerli, ma soprattutto per constatare se dopo oltre un anno di lavori, per l’adeguamento dell’impianto antincendio e altri lavori voluti dai vigili del fuoco – in periodo di covid – gli stessi erano terminati e la biblioteca era tornata alla sua piena operatività*. Oggi mi è arrivato una email che di seguito riporto
Visita il nostro sito
sabato 15/5/2021 
Valvassori Peroni
La biblioteca è sempre aperta con i consueti orari: LUNEDÌ: 14:30 – 19:00 MAR-VEN: 10:00 -19:00 SABATO: 10:00 -18:00 MODALITÀ ACCESSO AI SERVIZI – Ritiro dei documenti che hai prenotato: accesso libero.  Scaffali e Sala Ragazzi: prenotazione obbligatoria. Clicca qui per prenotare il tuo ingresso via web o chiama lo 02.88465095. – Sala Periodici: prenotazione obbligatoria. Sono disponibili quattro postazioni per la lettura di riviste e quotidiani, a cui potrai accedere per un’ora al giorno. Per prenotare il tuo posto via web clicca qui o telefona al 02.88465095. – Sale Studio: prenotazione obbligatoria, è necessario essere iscritti al Sistema Bibliotecario di Milano. Per prenotare un posto per una sessione prolungata (fino a 4 ore) clicca qui, per una sessione breve (fino a 2 ore) clicca qui. Per maggiori informazioni clicca qui. – Sezione Ragazzi: fissa una videochiamata con un bibliotecario per consultare gli scaffali direttamente da casa! Sarà a tua disposizione per mezz’ora per girare virtualmente tra gli scaffali e rispondere a tutte le tue domande. Clicca qui per maggiori informazioni. Avvertenza: per accedere ai servizi nella giornata di sabato è necessario prenotare tramite app o telefono con almeno un giorno di anticipo. SOSPENSIONE PRESTITO A DOMICILIO Si informa della sospensione, da maggio, del servizio di prestito a domicilio Biblio Express. Anche solo leggendo questa newsletter si capisce che la biblioteca è solo parzialmente operativa (sic!) ma il Comune non spende una parola per spiegarci il perché di questa situazione. Il perché la biblioteca si trovi a non avere l’ascensore funzionante; a non avere i libri, se non quelli acquistati quest’anno di covid; ad avere un sindaco green che lascia incolto il giardino ce lo dovrebbe spiegare l’assessore del Municipio 3 Castamagna, l’assessore alla Cultura del Comune Filippo del Corno e il Sindaco Sala. P.S.  se vi posizionate sulle immagini potete ingrandirle ____________ * Sulla questione dell’adeguamento dell’impianto antincendio ne abbiamo scritto già quasi 2 anni orsono: 6 giugno AL FUOCO! AL FUOCO!
Questa voce è stata pubblicata in redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...