3 NOVITA’ DA ZERO-GRAVITY

La prima sono i 3 campi di Beach Volley
A fine maggio è arrivata sabbia bianca tunisina a granulometria controllata. E subito sono iniziati i lavori per posarla sui campi già approntati per riscaldarla e potere giocare anche nei mesi più freddi.

A fine giugno i campisono stati inaugurati: si trovano dietro le due palestre di Zero-Gravity, in via Valvassori Peroni 48.
Oltre alla sabbia tunisina hanno reti di gioco ad altezza regolabile (così che vi possano giocare adulti e ragazzini). L’impianto è dotato di illuminazione a led.

I campi sono prenotabili, per il gioco libero, tutti i giorni. I giocatori possono essere anche più di 4.
Il centro sportivo è dotato di parcheggio privato interno (gratuito per i giocatori), spogliatoi con docce calde, bar e giardino interno.
Per prenotare CLICCATE QUI

La seconda è temporanea

Nel dettaglio gli orari di apertura della struttura ad agosto:

  • Dal 6 agosto al 12 agosto: 14:00 – 23:00
  • Dal 13 agosto al 19 agosto: CHIUSO
  • Dal 20 agosto al 26 agosto: 14:00 – 23:00
  • Dal 27 agosto gli orari torneranno dalle: 10:00 – 23:00.

Gli allenamenti assistiti di pole dance e tessuti aerei sono sospesi per tutto il mese di agosto.

Dal 27 al 31 agosto vi sarà l’ultima settimana dei campus estivi per bambini

Per info:
info@zero-gravity.it
+39 02 22179500

La terza è una storia

Come sapete nel giugno scorso all’interno del parcheggio di Zero-Gravity è stata rubata una moto Ducati Panigale V4S (vd.)  I ladri sono stati ripresi dalle telecamere del centro sportivo. E sulla base di quella prova il proprietario della moto presagiva un lieto fine: la vicenda aveva assunto una certa rilevanza, rilanciata su internet. Ma … (vd.)
Poi le forze dell’ordine sono entrate nel campo nomadi dove i ladri abitano e hanno notificato loro l’accusa del furto della moto.
I ladri di fronte alla prova inconfutabile del video che li ritraeva mentre si “impossessavano”  della moto hanno ammesso di averla presa. Ma hanno anche aggiunto che dopo averci fatto un giro l’hanno abbandonata in una strada che non ricordano quale sia! La moto loro non l’hanno: davvero!
Al proprietario non rimane che aspettare di essere rimborsato dall’assicurazione.

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...