SARA’ IL MUNICIPIO A INDICARE LE PRIORITA’ DI INTERVENTO SULL’EDILIZIA SCOLASTICA

Uno scorcio del fronte scuola

Uno scorcio del fronte scuola dell’IPSIA Settembrini, via Narni 18

Secondo quanto comunicato ieri  – 26 ottobre – dalla vicesindaco e assessore all’Educazione, Anna Scavuzzo, e dall’assessore ai Lavori pubblici, Gabriele Rabaiotti, ai presidenti di Municipi, nel corso di un incontro, al fine di rendere le modalità di decisione e di attuazione della manutenzione straordinaria sull’edilizia scolastica più efficaci, veloci e aderenti ai bisogni del territorio, l’amministrazione comunale ha stabilito di attivare nuove procedure: saranno i municipi a indicare le priorità d’intervento, nel rispetto dei vincoli posti dalle linee generali d’indirizzo del Comune di Milano e dalle disponibilità di bilancio, che garantiscono risorse annuali pari a 22,5 milioni di euro complessivi.

Entro la fine del mese di gennaio 2017 i Municipi dovranno consegnare all’amministrazione comunale una lista di priorità d’intervento, in modo da consentire agli uffici tecnici di approfondire, progettare e programmare i lavori.

Sono esclusi gli interventi relativi alle bonifiche da amianto e all’ottenimento dei CPI (Certificati di prevenzione incendio), le cui linee di finanziamento resteranno totalmente in capo al Comune.

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Giunta Municipio 3, redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...