PICCOLA STORIA DI UNA SARACINESCA

L’anno passato fotografammo un po’ di clér (saracinesche in Zona 3, oggi Municipio 3) ma per ogni negozio decidemmo di metterne solo una.
Di un negozio di via Tadino, mettemmo il viso di una donna perché ci ricordava quello di Angela Davis, attivista del movimento afroamericano statunitense, incarcerata per il suo presunto collegamento con la rivolta del 7 agosto 1970, in cui Jonathan Jackson e altre Pantere Nere sequestrarono il giudice Harold Haley.
L’altra clèr, come indicato qualche giorno fa da Mario Miglietta, sulla pagina Facebook di Porta Venezia Village, riproduce la copertina di un disco del 1973 del jazzista americano Herbie Hancock
headhunterCoverwTADINO (3)Di seguito il brano Chameleon contenuto nel disco. Chameleon è uno standard jazz composto da Herbie Hancock in collaborazione con Bennie Maupin, Paul Jackson e Harvey Mason. Il brano ha una linea di basso caratteristico e viene impostata su un ritmo funk.

La copertina, disegnata dall’illustratore americano Victor Mosocoso,  raffigura una maschera africana legata al gruppo etno-linguistico ivoriano dei Baulé.  

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Fotografia, Saracinesche. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...