ALLA LUCE DEL SOLE. FINO AD ORA A NOSTRA INSAPUTA: TUTTO IN VENDITA

Martedì, su alcuni quotidiani veniva riportata la notizia che il capogruppo in Consiglio Comunale del Movimento 5 stelle, Gianluca Corrado, aveva visto un portale web – previsto dal decreto Sblocca Italia e realizzato su input della Presidenza del consiglio dei Ministri e del Ministero dello sviluppo economico attraverso l’ICE; Istituto Commercio Estero – , sul quale tra altre, veniva promossa la vendita degli scali ferroviari di Milano, di cui si sta facendo un gran parlare da molto tempo a questa parte.
Vendita con tanto di indicazione di destinazione d’uso, spazi edificabili e rendering. (1)
Come tutti sappiamo uno di questi scali è quello di Lambrate. Ma per quelli che stanno ai Ministeri lo stesso è così piccino che la sua vendita è prevista insieme allo scalo di Greco e a quello di Rogoredo. Per i dettagli dell’operazione  (vd.)
Quel che dispiace è constatare come Sinistra x Milano quantunque si sia riunita al Circolo Acli di Lambrate, domenica scorsa, alla presenza dell’ex sindaco Pisapia, dell’assessore comunale Filippo Del Corno,  del consigliere comunale Paolo Limonta,  dell’assessore al Municipio 3 Antonella Bruzzese e del consigliere di Municipio Mariolina De Luca, per dare inizio a “un nuovo percorso fondativo per gettare le basi per i prossimi cinque anni e diventare un progetto politico di più lungo respiro” sembra avere già il fiato corto: prima ha convocato sull’argomento un incontro per il 25 ottobre in via Sansovino 9; poi lo ha annullato (2).

sxmSe a tutto questo aggiungiamo che sul portale indicato prima  vengono riportate le vendite, per restare al nostro Municipio 3, di:
via Settembrini 32 (vd.)
Spazio Oberdan (vd.)
viale Abruzzi 42 (vd.)
il quadro si addensa di nuvole minacciose.
Il Municipio 3; il comune di Milano; una fetta della sinistra di Milano ma soprattutto tutti Noi rischiamo di essere espropriati della possibilità di prendere decisioni che ci competono e ci riguardano.
La casa di via Settembrini è costituito da n. 23 unità immobiliari locate a canone calmierato, ad eccezione di 7 appartamenti attualmente liberi. Il tutto è in vendita. E fra qualche anno tutti gli inquilini potrebbero trovarsi in strada.
Spazio Oberdan è stato negli ultimi decenni croce e delizia delle giunte milanesi che si sono succedute. E’ patrimonio culturale della città. In vendita.
Viale Abruzzi 42 è stato per alcuni anni la sede della Biblioteca dell’Istituto di Chimica Farmaceutica e Tossicologica della Facoltà di Farmacia dell’Università Statale. Ora è da tempo abbandonato. O meglio, come viene detto, è un immobile libero.
E noi? Noi rischiamo di non essere più liberi se già ora, alla luce del sole e non più a nostra insaputa, lasciamo che queste vendite si realizzino senza che Noi si abbia nulla da eccepire.
______________
1) Sulla pagina facebook il consigliere municipale del Movimento5 stelle ha postato il video dell’intervento a cui si facevano riferimento i giornali e a cui facciamo riferimento (vd.)
2) Oggi, riguardo a questa informazione, poiché siamo evidentemente poco adusi al politichese abbiamo indirettamente ricevuto una smentita,  dalle pagine di Z3xmi.it apprendiamo che l’incontro non è stato annullato

Re: Oltre il ponte, ma dentro al cuore della città
20/10/2016 Paolo Morandi
No, l’incontro è una riflessione in generale sugli scali.
Anche FFSS vendesse gli scali, le condizioni di vendita avverrebbero in base al Piano Regolatore o ad un accordo di Programma, per cui è comunque la parte politica ad avere il pallino in mano.

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in redazione e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a ALLA LUCE DEL SOLE. FINO AD ORA A NOSTRA INSAPUTA: TUTTO IN VENDITA

  1. Paolo ha detto:

    L’incontro del 16 era un’assemblea di SxM in preparazione all’Assemblea costitutiva del 15 e 16 novembre, per cui poco aveva a che fare con le, pur importanti, problematiche urbanistiche.
    L’incontro del 25 NON è annullato.
    La proposta di vendita degli scali ferroviari esula dal percorso politico che ne definirà l’uso e l’edificabilità, per cui se FFSS vuole provare a vendere con la spada di Damocle di quali siano le effettive cubature edificabili e destinazioni, faccia pure, non credo ci possa essere qualche investitore che ci possa cascare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...