14 ottobre LIBERATE QUEL MURO

Appello alla giunta del Municipio 3, ai proprietari di quel muro – Zero Gravity – agli artisti della Zona, ai mecenati e a tutte le donne e gli uomini dotati di buona volontà.
_dsc2456w

Stamane siamo andati in biblioteca, in via Valvassori Peroni 56, e come ci capita spesso abbiamo dato uno sguardo ai lavori che il vicino  sta realizzando. Fino ad oggi eravamo affascinati dal come procedevano i lavori; desiderosi di vederli compiuti; sicuri che ne sarebbe sortita una gran bella struttura; incuranti delle polemiche d’estate.
Ma oggi si è palesato innanzi a noi un MURO.
Le distanze di legge sono state rispettate, il rendering parla chiaro: il muro è così come previsto e sarà con i colori sociali di ZERO-GRAVITY.
Tutto lecito.
Sarà anche vero che chi va in biblioteca è piegato sui libri e di nulla si accorge. Ma a tutto c’è un limite.
Come si fa a ipotizzare che un muro di 30 metri x 8 metri (?), a tinta unita, possa essere una soluzione non diciamo esteticamente valida ma semplicemente accettabile all’occhio di un umano che il senno ancor non ha perduto?
Detto questo pensiamo che a tutto v’è rimedio.
Nella contingenza del momento, e senza ombrella e stivali, non ci siamo avventurati nel cantiere a chiedere che quel che previsto non venga fatto. Ma seppure i tempi sono stretti la politica la proprietà e l’estro degli artisti adusi ad abbellire facciate e muri dovrebbero immantinente ritrovarsi per addivenire ad una soluzione.
Non più tardi di due estati fa le massicciate della ferrovia sono state dichiarate MURI LIBERI possibile che questo MURO non possa essere liberato?
All’Ortica vi sono muri liberati, finanziati dal ex Consiglio di Zona; a Lambrate vi è un giardino dipinto, un muro che respira e in via Valvassori Peroni non si riesce a far di meglio?
Suvvia rimboccate le maniche e LIBERATE QUEL  MURO!

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...