IL MISTERO DELLA DELIBERA I. E.*

Nell’ultima calda estate, il sig. Marco Armenante, probabilmente abitante nel nostro Municipio3, ha inviato una richiesta affinché il libro da lui scritto con lo pseudonimo di El Grinta, dal titolo Giuseppe, ottenesse il patrocinio del Municipio 3.
Occasione ghiotta per Caterina Antola, da poco divenuta presidente del Municipo 3; ancora ricordava quanto un socio del suo circolo 02PD, il segretario del PD metropolitano Pietro Bussolati, aveva fatto pochi mesi. Costui aveva scritto un libro a quattro mani con Nicolò Mardegan (1).
Avuto in mano il libro 
fresco di stampa lo ha soppesato (più di 570 pagine). Ha capito che El grinta era lo pseudonimo di  Marco Armenante  perché ne ha letto il curriculum. (2)
E quando ha saputo che il  Gruppo Albatros il Filo per gli autori prevede un contratto in cui si obbligano all’acquisto di un quantitativo minimo di copie (in altre parole El Grinta si è obbligato per pubblicarlo), ha deciso che il Municipio 3 doveva patrocinare la “Serata di presentazione del libro sul tema rapporto genitori-figli e il disagio giovanile” con Lei partecipe insieme al libro.
Con la delibera di Giunta N. 2 del 27 luglio 2016 il patrocinio è stato concesso.

A leggere il quarto di copertina in tutta evidenza emerge che quanto a disagio El Grinta non scherza. Infatti si legge:
Esiste dolore più grande per un genitore, che sopravvivere al proprio figlio? No. In particolar modo quando un figlio sceglie di togliersi la vita. Come è possibile andare avanti, trovare la forza di rialzarsi e gli stimoli per affrontare un quotidiano ormai privo di senso? Prova a raccontarcelo un padre che ha sperimentato questa sofferenza sulla propria pelle, congiunta a quella di una separazione dalla moglie consumatasi a ridosso della tragedia, dopo 23 anni di matrimonio. L’idea di fissare per l’eternità, in un libro, il ricordo di Giuseppe, un ragazzo tormentato, con enormi dubbi sulla sua identità sessuale, dà a El Grinta, pseudonimo scelto dall’autore, la morfina necessaria a lenire l’angoscia di un’esistenza diventata improvvisamente piena di afflizione. Questo progetto, il desiderio d’innalzare ad imperitura memoria del figlio una meravigliosa Cappella al cimitero, e la fede in Dio, gli indicheranno un percorso di redenzione durissimo, ma possibile.
Ma disagio per disagio il tutto sfocia nel mistero.

La pagina del Municipio nell’annunciare la presentazione del libro dal 16 agosto non indica la partecipazione dell’autore.
albatros

La serata vedrà così la presenza di:
Don Marco Pennati, di una parrocchia fuori Municipio, con un passato nel nostro.
Caterina Antola, avvocato ed ex presidente della Commissione Educazione dell’ex CdZ3 nonché attuale presidente del Municipio..
Giovanni Campana Direttore di Municipio 3, al quale non sappiamo ascrivere meriti specifici sul tema, se non quello di avere dato un autorevole parere alla validità tecnica e di legittimità dell’iniziativa.
Francesca Terzoni, compagna di circolo di Caterina Antola; socia, per sua stessa ammissione, del bar Joy.(3) Alla bisogna smetterà di servire il caffè e farà la moderatrice.

Misterioso rimane il perché l’assessore alla Cultura Costamagna non sia partecipe, considerato che indubitabilmente la sua presenza avrebbe portato una ventata di Felicità terrena dato che il libro parla di cose dell’altro mondo.

___________
* I. E. sta per Immediatamente Eseguibile
1) Nicolò Mardegan. Ex segretario cittadino del Ncd. Ha definito il partito di Angelino Alfano un cancro. Con un passato in An e un trascorso nel partito di Monti. Alle ultime elezioni si è presentato come candidato sindaco reclutando nelle sue fila appartenenti a casa Pound.
2) marco-armenante
3) Il concorso vinto nell’ottobre scorso da Giorgio Corradi, ex consigliere PD di Zona 4, è stato effettivamente aperto solo la prima decade di maggio di quest’anno, nonostante l’esplicito impegno indicato nel bando che il vincitore dovesse aprirlo entro 60 giorni dall’aggiudicazione.

 

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Giunta Municipio 3, Libri, MUNICIPIO 3, Presentazione, redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...