LA PUPAZZA NON E’ PAZZA

 

Il Concertone finale del festival della Notte della Taranta, in programma il 27 agosto, a Melpignano (Lecce),  sarà quest’anno  una maratona di solidarietà nel corso della quale gli artisti presenti sul palco dell’ex Convento degli Agostiniani inviteranno il pubblico presente, e anche quello da casa, a fare una donazione per le vittime del terremoto.
Il concertone sarà tramesso in diretta televisiva a partire dalle ore 22 su Rai 5.
A realizzare il fondale per il palco sarà Lei, nome d’arte La Pupazza o La Pupazza non è pazza. All’anagrafe è Eleonora De Giuseppe, nata a Tricase (LE), nel 1985.
Dopo gli studi presso il Dams di Bologna apre un laboratorio d’arte a Tricase. Ma poi… inizia a farsi conoscere disegnando l’OCCHIO. Lo ha fatto girando in lungo e in largo.
L’anno passato sull’esempio di 50 artisti che hanno partecipato al progetto Urban Art Renaissance per colorare 150 colonnine semaforiche e altro epoi dare vita a un libro ENERGY BOX Urban Art Renaissance, a cura di Davide Atomo Tinelli e Evoluzioni Urbane, edito da Skira, La Pupazza nella nostra zona ha realizzato numerose opere, anche quest’anno. Ne abbiamo individuate molte.
Ma, anche, ha lasciato imperitura memoria della sua arte dipingendo le saracinesche di un parucchiere.

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Arte, Concerto, Fotografia, redazione, Zona 3. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...