23 maggio OGGI GIORNO DI APERTURA DI PIAZZA LEONARDO DA VINCI

Secondo fonti di stampa stamane all’inaugurazione di Piazza Leonardo da Vinci sono intervenuti: Giuliano Pisapia (sindaco di Milano), Alessandro Balducci (assessore all’urbanistica, già Prorettore Vicario del Politecnico di Milano ), Giovanni Azzone (rettore del Politecnico), Manuela Grecchi (prorettore) e Sara Protasoni (autrice del progetto).
I lavori iniziati il 24 ottobre u. s., inaugurati oggi, non si può dire che siano terminati. Ma nella ns. bella Italia a nessun è negato di fare, quando lo ritiene, l’inaugurazione di opere che, appunto, terminate non sono. Solo sul tratto che da via Celoria immette alla piazza verso via Pascoli la situazione è la seguente:

E a nulla sono valsi gli interventi sponsorizzati dal Politecnico di artisti di strada che si sono esibiti con musica e giochi illusionistici.
A loro onore e gloria dedichiamo queste foto

Ah se il Comune e il Politecnico li avesse ingaggiati prima!
A prima vista l’intervento principale è consistito nella ridefinizione dei percorsi pedonali che gli studenti fanno per andare verso le varie università, con sottrazione del verde esistente! Questo è ad esempio il percorso pedonale che possono fare gli studenti che da via Pascoli vogliono andare al Politecnico o verso via Ampère

Analogo percorso è stato realizzato per gli studenti che dalla metropolitana si riversano verso le facoltà del Politecnico e della Statale.
Al centro della piazza vi è una piantumazione di cespugli destinati a durare più o meno a lungo con spazi verdi ad uso degli studenti che già ne hanno preso possesso  … con buona pace di coloro che hanno cani: non abbiamo visto un’area a loro dedicata.

Sulla direttrice via Ampere via Colombo vi è una bella spianata fatta non già di asfalto, triviale, ma di un composto la cui formula a noi comuni mortali è ignota*.
Innanzi alla sede centrale del Politecnico avranno modo di radunarsi folle oceaniche di studenti che potranno beneficiare di un largo spazio multiuso!!!

Ma è doveroso sottolineare anche che sul lato della piazza dove transitano i tram chi volesse percorrere il marciapiede prossimo al Politecnico molto probabilmente camminerà sul prato: tutti coloro che hanno sostenuto, voluto, realizzato il progetto si sono dimenticati di rendere accessibile il marciapiede nella sua interezza:

Posto che sul marciapiede non si dovrebbe andare, ma se si accede alla piazza in bicicletta dovrebbe esserci un modo per accedere sul lato via in oggetto. Detto questo la bicicletta ha risolto il problema; i pedoni a modo loro anche. Ma chi ha una carozzina o è su una carozzella che fa? O chi deve prendere il tram all’altezza di via Spinoza che fa?
Guardate questa sequenza. Sta arrivando il tram padre, madre e figlia debbono salirvi. La ragazzina non essendoci il marciapiede che prosegue sta per imboccare il vialetto a destra; i genitori più lenti sopraggiungono e scavalcano i panettoni; la ragazzina torna indietro e in coda ai genitori corrono per prendere il tram!

pldw

Questa è una visione dall’alto della piazza. Mette in evidenza il “prato centrale”. In basso a destra è visibile il marciapiede “a scomparsa con panettoni”

* P.S. Ma non a chi ha il privilegio di leggere le veline e scrivere articoli usando tale fonte. Abbiamo così potuto apprendere che al posto dell’asfalto è stata usata una pavimentazione di cemento lavato con inserti in pietra. E che la pavimentazione più le panchine più l’arredo urbano è costata al comune la modica cifra di 1,1 milioni di euro! Quanto al Politecnico quando scrisse la convenzione con il Comune si assunse il carico del verde per un importo di 400mila euro.

Questa voce è stata pubblicata in Politecnico, redazione e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...