2 dicembre HO ANCORA LE CHIAVI DEL VAN

20151102w20151102aw
Il console onorario dell’Armenia Pietro KucluKian con schietta diplomazia ha lamentato che gli era stato concesso poco tempo per parlare del genocidio del suo popolo e quindi ha introdotto il suo intervento leggendo ai presenti la definizione di genocidio adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 9 dicembre 1948

… il genocidio, sia che venga commesso in tempo di pace sia che venga commesso in tempo di guerra, è un crimine di diritto internazionale
… per genocidio si intende ciascuno degli atti seguenti, commessi con l’intenzione di distruggere, in tutto o in parte, un gruppo nazionale, etnico, razziale o religioso, come tale:

  1. uccisione di membri del gruppo;
  2. lesioni gravi all’integrità fisica o mentale di membri del gruppo;
  3. il fatto di sottoporre deliberatamente il gruppo a condizioni di vita intese a provocare la sua distruzione fisica, totale o parziale;
  4. misure miranti a impedire nascite all’interno del gruppo;
  5. trasferimento forzato di fanciulli da un gruppo ad un altro.
Questa voce è stata pubblicata in Biblioteca Valvassori Peroni, Letture e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...