4 aprile IL FUTURO DEL FUTURO DEL FUTURISMO

12 3

La Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi
nell’ambito di FuturisMI del COMUNE DI MILANO Assessorato alla Cultura
presenta:
Sabato 4 aprile
IL FUTURO DEL FUTURO DEL FUTURISMO
interminabile! Serata post-futurista
Biblioteca Valvassori Peroni
Dalle 18.00 alle 23.00

Noi che viviamo quotidianamente nei sogni dei futuristi, realizzati oltre ogni loro possibile speranza, abbiamo un nostro futuro? Quale è il futuro di chi come noi rappresenta il futuro del Futurismo?

Gli allievi della Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, interrogandosi sul futuro del Futurismo, hanno risposto con la produzione di alcuni frammenti scenici che vengono presentati in una “serata futurista dei giorni nostri”. Coerentemente al movimento cui si ispirano, sono sintetici, non lineari. Costituiscono uno sguardo collettivo e generazionale alla nostra epoca con lampada futurista.

Dalle 17.45 tre turni di spettatori potranno assistere, prenotando anticipatamente, a diverse performance realizzate dagli allievi della Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi. Attori, danzatori, registi e tecnici daranno vita a diversi frammenti e interpretazioni del movimento futurista attraverso i quali il pubblico sarà condotto.

Tra i momenti spettacolari della serata Pereppepperodepero installazione sul tema del risveglio della città ispirata al quadro I miei balli plastici di Fortunato Depero a cura di Fabrizio Palla e del corso tecnici di palcoscenico.

Alle 22.00 andrà in scena lo spettacolo EXPOI, della compagnia EXPOI composta da ex allievi della Scuola Paolo Grassi, fantasia futuribile sul ritorno e la seconda morte di Filippo Tommaso Martinetti. Un gruppo di potenti, ministri improbabili di altrettanti improbabili ministeri, si prepara per la Grande Esposizione Universale Prossima Ventura: decidono di riesumare la salma di Marinetti per usarlo come testimonial dell’Esposizione…

Produzione e organizzazione
Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi

Sono previsti tre turni per accedere al percorso attraverso le varie performance
alle 17.45
alle 18.35
19.35.
Il percorso dura circa un’ora e trenta.

Per assistere allo spettacolo EXPOI, il cui inizio è previsto alle 22.00 è necessario prenotare

POSTI LIMITATI

P. S. Poiché e della memorabile serata e di Pereppepperodepero (Installazione meccanico-manuale a ripetizione in cui un’ideale citta’ futurista, ispirata al quadro “I balli plastici” di Fortunato Depero, si risveglia e viene animata attraverso il movimento e la sovrapposizione a tempo di musica di pupazzi e figure realizzati in cartone, stoffa, compensato sottile e materiali vari. Un allegro e coloratissimo teatrino meccanico pervaso dall’inconfondibile spirito futurista, che unisce pittura, musica, illuminotecnica e scenografia) che è rimasto esposto per un mese presso il CAM non v’è traccia sul web vi consigliamo il seguente link http://ilmuseoimmaginario.blogspot.it/2013/09/i-balli-plastici-di-depero-rivoluzione.html

titolato I BALLI PLASTICI DI DEPERO. RIVOLUZIONE MECCANICA

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Auditorium Stefano Cerri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...