10 agosto A POLIZIA

Da una velina della polizia di stato.
“Si lancia dal secondo piano di un hotel per sfuggire al controllo: arrestato dalla Polizia di Stato.

Ieri mattina, gli agenti del Commissariato di Lambrate hanno effettuato dei controlli presso un hotel di via dei Lulli: un cliente aveva presentato alla reception un permesso di residenza spagnola.
poliziotti per verificare l’autenticità del documento hanno bussato alla stanza dell’uomo che, però, si è chiuso dentro a chiave e si è poi lanciato dalla finestra del secondo piano per sfuggire al controllo.
Gli agenti hanno subito raggiunto l’uomo in strada che, per evitare di essere fermato, si è scagliato contro gli agenti con calci e pugni: dopo una colluttazione che ha provocato delle contusioni multiple ad entrambi gli agenti, l’uomo è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e trasportato in codice giallo all’Ospedale Niguarda per una frattura del tallone destro causata dal salto dalla finestra dell’hotel.
L’uomo è anche stato denunciato per il documento risultato falso.

La storia non si fa con i se e con i ma.
Se lo “spagnolo” non avesse avuto il tallone rotto gli agenti lo avrebbero raggiunto “subito”? Ma, poi, quanti piedi aveva lo spagnolo considerato che ha procurato agli agenti contusioni multiple colpendoli con “calci e… “

Digressione | Questa voce è stata pubblicata in redazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...